S'intrufolano in chiesa e rovistano in sacrestia: rubate tutte le offerte

Ha agito una banda di balordi? O un ladro solitario? Sono gli interrogativi ai quali dovranno rispondere i carabinieri che hanno già avviato le indagini

(foto ARCHIVIO)

Sono riusciti – senza essere visti, né tantomeno sentiti – ad intrufolarsi all’interno della sacrestia della chiesa di San Lorenzo Martire nel quartiere di Montaperto. Agendo, in maniera indisturbata, hanno rovistato fra i cassetti della scrivania e gli armadi. Alla fine, la banda di balordi – ma non è escluso che ad agire possa anche essere stato un ladro solitario – ha trovato, e naturalmente arraffato, i soldi che cercava. Alcune centinaia di euro – verosimilmente meno di  cinquecento – sono state portate via dalla chiesa. Si tratta dei soldi raccolti grazie alle offerte dei parrocchiani e dei fedeli. Fatta la scoperta, non appena qualcuno della parrocchia è rientrato in sacrestia, sono stati chiamati i carabinieri della stazione vicina. I militari dell’Arma hanno fatto il sopralluogo e hanno avviato, al momento vengono condotte avanti contro ignoti, le indagini.

Non sarà semplice riuscire ad identificare chi ha rubato nella sacrestia della chiesa San Lorenzo Martire. E questo perché, a quanto pare, i malviventi non si sarebbero lasciati alle spalle alcuna traccia. Non è escluso che chi ha colpito la struttura sacra potesse aver pianificato, e ben studiato, il colpo, entrando in azione appunto quando non c’erano occhi o orecchie che potessero vedere o sentire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento