menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di "oro rosso" visitano il magazzino dell'imprenditore Moncada

I malviventi hanno portato via cavi di rame e quadri elettrici, provocando un danno di diverse migliaia di euro

Cacciatori di “oro rosso” di nuovo in azione. E questa volta hanno “visitato” uno dei magazzini – in contrada Fauma, in territorio di Agrigento, - riconducibile all’imprenditore Salvatore Moncada. I malviventi hanno razziato tutti i cavi di rame che sono riusciti a trovare e soprattutto i quadri elettrici. Un danno di diverse migliaia di euro. Fatta la scoperta e lanciato l’Sos, in contrada Fauma, si sono precipitati i carabinieri della stazione di Porto Empedocle. Militari dell’Arma che non hanno potuto far altro, durante il sopralluogo, che constatare il furto aggravato commesso da ignoti malviventi, raccogliere la denuncia contro ignoti e avviare le indagini.

Nessun dubbio che si sia trattato dell’opera dei cosiddetti “cacciatori di oro rosso”: gente che sistematicamente, in ogni angolo della provincia, rastrella i cavi di rame e quant’altro, dello stesso genere, trova. I malviventi, a quanto pare, non si sarebbero lasciati alcuna traccia dietro le spalle. Tuttavia, i carabinieri hanno avviato le indagini sperando di riuscire a scovare qualche indizio e dunque riuscire ad identificare almeno uno dei componenti della banda. Perché sembra essere certo che ad agire non può essere stato un ladro solitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento