rotate-mobile
Microcriminalità / Licata

Ladri in azienda di smaltimento rifiuti sequestrata: rubati rame, gasolio e attrezzature

L'impianto di videosorveglianza non è risultato essere per niente utile all'attività investigativa dei carabinieri

Hanno rubato circa 400 litri di gasolio, un compressore, una idropulitrice e hanno tranciato i cavi di rame dell'impianto elettrico. Banda di ladri ha visitato un'azienda di Licata: la "Omnia" che si occupa dello smaltimento di rifiuti speciali, attualmente sotto sequestro, di contrada Bugiades a Licata. Per rubare i cavi di rame dall'impianto di triturazione, i malviventi hanno distrutto il quadro dei comandi del macchinario. Dopo il sopralluogo dei carabinieri di Licata è stata sporta denuncia alla locale stazione dell'Arma. 

I carabinieri hanno, naturalmente, subito avviato le indagini per provare a dare un nome e cognome agli autori del furto. Secondo indiscrezioni, l'impianto di videosorveglianza - posto a presidio dell'azienda che si occupa dello smaltimento di rifiuti speciali - non è risultato essere per niente utile all'attività investigativa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azienda di smaltimento rifiuti sequestrata: rubati rame, gasolio e attrezzature

AgrigentoNotizie è in caricamento