rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
A cosa fare attenzione

Occhio alla truffa su WhatsApp: così con un codice a 6 cifre ti rubano il profilo

Gli hacker riescono a impossessarsi dei profili delle vittime sfruttando la funzione "cambia numero", un meccanismo dell'app di messaggistica che consente di mantenere lo stesso account anche quando si cambia numero di cellulare

"Ciao, ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandarmelo?", scatta così la truffa Whatsapp del codice a 6 cifre, che permette di sottrarre i profili alle vittime in un solo, semplicissimo passaggio. Se, infatti, rispondiamo al messaggio (che ci viene inviato da uno dei nostri contatti in rubrica), verremo estromessi dal nostro account Whatsapp.

Come funziona la truffa del codice a 6 cifre 

Il codice che viene richiesto nel messaggio truffaldino, infatti, non è altro che un codice dell'autenticazione a due fattori. Questo consente ai truffatori di impossessarsi dei profili delle vittime tramite la funzione "cambia numero", un meccanismo dell'app di messaggistica che consente di mantenere lo stesso account anche quando si cambia numero di cellulare. Per procedere, viene richiesta una verifica con codice di 6 cifre trasmesso via sms, ed è proprio questo che gli hacker puntano a recuperare.

"Suo nipote è responsabile di un grave incidente, servono 12mila euro o finirà in carcere": truffata 92enne

"Sono il maresciallo dei carabinieri, lei è sotto indagine e verrà contattato dalla sua banca": a 55enne spariscono 10mila euro

Si fingono avvocati o carabinieri e si fanno consegnare oro e contanti: è raffica di truffe agli anziani

I truffatori riescono a inviare l'sms di richiesta utilizzando uno dei contatti in rubrica che sono stati già hackerati, allargando così la catena malevola a macchia d'olio. Una volta in possesso del profilo, possono cambiare il nome e la foto del profilo. 

Cosa fare in caso di furto del profilo

Nel caso in cui fossimo caduti vittima del messaggio e avessimo fornito il codice di conferma a 6 cifre, possiamo tentare di rieseguire l'accesso al proprio account, ma non è detto che funzioni. È possibile disinstallare e reinstallare l'app di Whatsapp, che a quel punto dovrebbe farci arrivare un codice sul cellulare che permette di ripristinare l'accesso automaticamente, come quando si cambia smartphone.

Tuttavia, se l'hacker ha già proceduto a cambiare il numero di telefono associato al profilo Whatsapp, difficilmente sarà possibile recuperare il proprio account. Per questo motivo, la strada migliore è diffidare da qualsiasi messaggio o e-mail ci inviti a fornire dei codici, anche se arrivano da contatti che ci sembra di conoscere, e denunciare immediatamente alla Polizia postale nel caso si sia caduti vittima della truffa.

“Pronto, hanno fatto bonifici fraudolenti e deve autorizzarci a bloccarli”: conto prosciugato

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

(fonte: Today

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhio alla truffa su WhatsApp: così con un codice a 6 cifre ti rubano il profilo

AgrigentoNotizie è in caricamento