menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Ha rubato un contenitore per la raccolta differenziata", denunciato professionista

Gli agenti della polizia municipale hanno avviato un’indagine e dopo un appostamento mirato sono riusciti a ritrovare – in via Ugo La Malfa – il mastello che era sparito

I vigili urbani sono riusciti anche ad identificare – e denunciare alla Procura della Repubblica – un agrigentino, un libero professionista, che avrebbe rubato un mastello utilizzato per la raccolta differenziata. E ci sono riusciti dopo una breve attività investigativa e dopo aver realizzato un appostamento mirato.

Non è la prima volta, né probabilmente sarà l’ultima, che ad Agrigento si verificano furti di mastelli, utilizzati per la raccolta differenziata. Contenitori regolarmente lasciati davanti le abitazioni, in attesa che vengano svuotati dagli operatori ecologici. E’ accaduto così anche negli scorsi giorni quando è, praticamente, scomparso il mastello di proprietà di un impiegato comunale.

Un agrigentino che ha formalizzato una denuncia, contro ignoti, di furto. Gli agenti della polizia municipale hanno, dunque, avviato un’indagine e dopo un appostamento mirato sono riusciti a ritrovare – in via Ugo La Malfa – il mastello rubato. L’appostamento dei vigili urbani è proseguito fino a quando il contenitore non è stato ritirato da chi ne era in possesso. Ed è, dunque, proprio in quel momento, che l’uomo è stato fermato e identificato. Si tratta di un professionista che è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. Dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento