Cronaca

"Sorpreso a rubare in una villetta", arrestato 23enne disoccupato

È accaduto a Marina di Palma, dove è finito in manette con l'accusa di furto aggravato, Dan Rotaru, 23enne di origini romene

Un tratto del lungomare Todaro a Marina di Palma (foto: Google Street View)

Tenta di svaligiare una villetta approfitando dell'assenza del proprietario e viene arrestato dai carabinieri. È accaduto a Marina di Palma, dove è finito in manette con l'accusa di furto aggravato, Dan Rotaru, 23enne disoccupato di origini romene, ma residente a Butera, nel Nisseno.

I carabinieri, in collaborazione con la polizia del commissariato di Palma di Montechiaro, sono intervenuti sul lungomare Todaro, dove hanno sorpreso il 23enne. "Dopo essersi introdotto nell'abitazione di proprietà di un imprenditore palmese - fanno sapere i carabinieri - il giovane ha tentato di impadronirsi di tutti gli elettrodomestici presenti all’interno, poi recuperati e restituiti al legittimo proprietario".

Sono intervenuti anche i vigili del fuoco per recuperare l'autovettura con la quale il giovane si era recato a Marina di Palma. Auto che aveva lasciata posteggiata davanti all'abitazione e che avrebbe dovuto verosimilmente essere caricata di refurtiva.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto nella stazione dei carabinieri di Palma di Montechiaro in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sorpreso a rubare in una villetta", arrestato 23enne disoccupato

AgrigentoNotizie è in caricamento