menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In tre finiscono a processo con le accuse di furto e ricettazione

In tre finiscono a processo con le accuse di furto e ricettazione

Ricettazione e furto di uno scooter, in tre finiscono a processo

Il pubblico ministero Santo Fornasier ha disposto la citazione diretta a giudizio. Avrebbero rubato un ciclomotore per rivenderlo

Tre persone a giudizio per il furto e la ricettazione di un motorino. Il pubblico ministero Santo Fornasier ha disposto la citazione diretta a giudizio per Reza Zamani, 27 anni, di origini afghane ma residente a Favara da tanti anni; Gioacchino Sammartino, 55 anni, e Dario Sammartino, 32 anni, di Agrigento.

Quest’ultimo, il 16 giugno del 2014, avrebbe rubato ad Agrigento un Piaggio Liberty che poi, attraverso Gioacchino Sammartino, sarebbe stato rivenduto a uno straniero. I tre imputati hanno nominato come difensori gli avvocati Daniela Posante e Luisa Pullara. Il processo, davanti al giudice monocratico, è stato fissato per il prossimo 7 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento