Cronaca Villaggio Mosè

"Sono stati sorpresi a rubare", arrestati tre uomini

Secondo l'accusa, sono stati bloccati mentre, all'interno di un deposito di contrada Chimento-Fegotto, erano intenti a recuperare materiale ferroso

L'ingresso di Villaggio Mosè (foto: Google Street View)

"Sono stati bloccati, mentre all'interno di un deposito di contrada Chimento-Fegotto, erano intenti a rubare materiale ferroso". E' con questa accusa, formalizzata dai carabinieri della stazione del Villaggio Mosè e dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento, che tre persone sono state arrestate. L'ipotesi di reato contestata loro è quella di furto.

Agli arresti domiciliari sono stati posti: Franco Lo Manto, 43 anni, e Francesco Orlando, 22 anni, di Palma di Montechiaro e Gioacchino Bellavia, 43 anni, di Favara.

I carabinieri, durante un controllo, nel pomeriggio di ieri, si sono accorti che all'interno del deposito c'era un camion con una grù. Sono stati sentiti anche dei rumori. Inevitabilmente sono scattati gli accertamenti e le verifiche. Controlli che hanno permesso - stando alle ricostruzioni dell'accusa - d'accertare che i tre uomini stavano rubando materiale ferroso.  


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono stati sorpresi a rubare", arrestati tre uomini

AgrigentoNotizie è in caricamento