rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Ravanusa

Furto sacrilego in chiesa, svolta nelle indagini: denunciate due persone

I carabinieri sono risaliti all'identità dei ladri attraverso le immagini di videosorveglianza. Resta l'interrogativo sulle motivazioni del gesto

Sono stati individuati dopo poche ore gli autori del furto sacrilego compiuto a Ravanusa ai danni della chiesa "Madonna di Fatima", dove sono stati sottratti un'ostia consacrata la una pisside. 

I carabinieri della locale stazione, dopo aver ricevuto la denuncia di furto sporta dal parroco don Filippo Barbera, hanno acquisito i filmati della video sorveglianza e sono andati a colpo sicuro, conoscendo il territorio. Gli oggetti sono stati ritrovati e riconsegnati.

I due autori del furto sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Agrigento. Resta il dubbio sulle motivazioni del gesto: si è trattato di un furto su commissione? E' stata una semplice "bravata" o dietro il commercio di oggetti consacrati si allunga l'inquietante ombra dei riti satanici?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto sacrilego in chiesa, svolta nelle indagini: denunciate due persone

AgrigentoNotizie è in caricamento