rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Denunce

Va a fare la spesa e dimentica il cellulare in macchina, al ritorno trova vetro sfondato e telefonino rubato

Un’altra agrigentina cinquantacinquenne ha invece segnalato, sempre agli agenti dell’ufficio Denunce della Questura, la scomparsa del telefonino nuovissimo e supertecnologico appena comprato con il compagno

Va al supermercato e lascia dentro l’auto, parcheggiata nel piazzale dell’esercizio commerciale, il telefono cellulare. All’uscita, dopo pochi minuti, trova il vetro della Fiat Punto sfondato e del telefonino non c’è più nessuna traccia. A denunciare il furto, alla polizia, è stata un’agrigentina quarantottenne che doveva semplicemente fare la spesa al Villaggio Mosè e che ha avuto un attimo di distrazione, dimenticando appunto il cellulare all’interno dell’autovettura.

Un’altra agrigentina cinquantacinquenne ha invece segnalato, sempre agli agenti dell’ufficio Denunce della Questura, la scomparsa del telefonino nuovissimo e supertecnologico appena comprato con il compagno. Un accessorio dal valore di 1.200 euro. In questo caso si sarebbe però configurato un caso di appropriazione indebita perché il telefono cellulare era in casa del compagno che, ad un certo punto, a causa di un infarto, ha perso la vita. Dall’abitazione c’è stato, nel momento della tragedia, un vero e proprio via vai ed è in questa circostanza che il telefono cellulare è scomparso.

La donna ha, naturalmente, anche indicato tutti coloro che si trovavano nella residenza o che l’hanno raggiunta nei minuti immediatamente successivi alla disgrazia. Anche per questo caso, così come per il furto su auto, i poliziotti hanno avviato le indagini. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a fare la spesa e dimentica il cellulare in macchina, al ritorno trova vetro sfondato e telefonino rubato

AgrigentoNotizie è in caricamento