Ancora un furto di rame ad Agrigento, al buio la contrada Zingarello

I cavi, il cui valore ammontava intorno ai mille euro, pesavano circa cinquanta chili. Sulla vicenda indagano i carabinieri

Ancora un furto di rame nell'Agrigentino. Questa volta a rimanere al buio è stata la contrada Zingarello, ad Agrigento. Ignoti questa notte hanno, infatti, rubato quattro campate di cavi di rame, installati nella rete a bassa tensione che alimenta le abitazioni della zona. I cavi, il cui valore ammontava intorno ai mille euro, pesavano circa cinquanta chili. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè, a cui l'Enel ha sporto denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Dopo la scarcerazione ha mantenuto condotta di vita nella legalità", tolta la libertà vigilata a Ribisi

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento