rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Microcriminalità

Forzano una finestra e si intrufolano in casa di impiegato: rubati 5 mila euro e monili in oro

Fatta l’amara scoperta, il cinquantaduenne non ha potuto far altro che comporre il numero unico d’emergenza: il 112. Sul posto si sono precipitate le pattuglie della sezione Volanti della Questura

Forzano la finestra del retro, si intrufolano nell’abitazione di contrada Madrascava, di proprietà di un cinquantaduenne impiegato, e rubano ben 5 mila euro in contanti e tutti i monili in oro che sono riusciti a trovare. Il colpo è stato messo a segno, nei giorni scorsi, durante la notte. Di fatto, la banda di delinquenti ha approfittato della momentanea assenza dei padroni di casa ed ha potuto “lavorare” in maniera indisturbata. Fatta l’amara scoperta, l’impiegato cinquantaduenne agrigentino non ha potuto far altro che comporre il numero unico d’emergenza: il 112. Sul posto si sono precipitate le pattuglie della sezione Volanti della Questura che hanno effettuato il cosiddetto sopralluogo di rito e avviato le perlustrazioni e ricerche dei criminali. Nessuna traccia, purtroppo, è saltata fuori dei delinquenti che hanno razziato la residenza di periferia. L’impiegato ha, naturalmente, formalizzato una denuncia a carico di ignoti. Spetterà adesso all’attività investigativa della polizia riuscire, laddove possibile, a dare nome e cognome a chi è entrato in azione in quella residenza. E’ da un po’ di tempo che serpeggia, e cresce appunto con il passare dei giorni, la preoccupazione dei residenti di quell’area di periferia.

I ladri – non si sa, naturalmente, se si tratta di una banda o di un malvivente solitario – avevano già sfondato la finestra di legno di un’abitazione estiva, attualmente disabitata, si erano intrufolati. Dopo aver rovistato ovunque, i criminali avevano rubato giubbotti e vestiti, mettendoli in un borsone. Nella stessa sera, a quanto pare, forse la stessa “mano” aveva tentato di forzare porte e finestre di altre abitazioni della stessa zona. Non c’erano però riusciti, anche perché si trattava di infissi di ferro. Nessuno, per quei precedenti raid di microcriminalità, aveva formalizzato denuncia di furto o di danneggiamento alle forze dell’ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano una finestra e si intrufolano in casa di impiegato: rubati 5 mila euro e monili in oro

AgrigentoNotizie è in caricamento