rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Fontanelle

Forzava lo sportello carburante e rubava la benzina: una quindicina i colpi, denunciato 23enne

A riuscire a dare una svolta all’inchiesta aperta dopo le denunce raccolte dai proprietari dei mezzi colpiti sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura, quelli che si occupano dell’ufficio Denunce in particolar modo

Forzava lo sportello carburante e rubava la benzina. Dopo una quindicina di furti – sui furgoni o autovetture private lasciate posteggiate lungo le strade di Fontanelle – il ladro è stato identificato e denunciato, in stato di libertà, alla Procura. Ha 23 anni ed è di Agrigento colui che, adesso, dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di furto aggravato. A riuscire a dare una svolta all’inchiesta aperta dopo le denunce raccolte dai proprietari dei mezzi colpiti sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura, quelli che si occupano dell’ufficio Denunce in particolar modo.

Al ventitreenne gli agenti sono arrivati grazie ad un’attività info-investigativa e dopo svariati controlli effettuati lungo le vie del quartiere satellite. Il giovane agrigentino si muoveva – stando all’accusa – in maniera indistinta, senza privilegiare vie. Prendeva di mira, però, soprattutto, e questo perché hanno serbatoi più grandi, i mezzi da lavoro: furgoni in maniera particolare. Senza essere visto, né sentito – agiva infatti durante le ore serali o notturne – riusciva a forzare lo sportello carburante, provocando danni anche piuttosto pesanti, e portava via, svuotava letteralmente i serbatoi, tutto il carburante che trovava. All’ufficio Denunce della Questura (si trova alla caserma “Anghelone” di via Crispi) si sono presentati tutti gli agrigentini vittime di questo genere di furti. I cittadini erano su tutte le furie non tanto, o comunque non soltanto, per la razzia di carburante, ma soprattutto per il danno che avevano subito allo sportello carburante e talvolta anche alla carrozzeria dei mezzi. Subito i poliziotti si sono messi all’opera e, nel giro di pochi giorni, sono riusciti a tracciare la giusta strada investigativa da percorrere. Una strada che ha portato appunto all’identificazione del presunto autore di questo genere di furti. E a carico del ventitreenne è stata formalizzata la denuncia alla Procura. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzava lo sportello carburante e rubava la benzina: una quindicina i colpi, denunciato 23enne

AgrigentoNotizie è in caricamento