rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Auto di infermiera rubata al parcheggio dell'ospedale, citato in giudizio il Comune

La coppia, proprietaria della Lancia Y, ascrive l’esclusiva responsabilità del furto al Municipio di Agrigento “per non avere istituito presso il parcheggio dell’ospedale l’adeguata sorveglianza”. Chiesto il risarcimento dei danni patrimoniali e non

Posteggia la sua auto, una Lancia Y, nel parcheggio dell’ospedale “San Giovanni di Dio” e va al lavoro. In serata, finito il turno, l’infermiera non ritroverà più – era il 5 luglio del 2019 - la macchina intestata al marito. Adesso, mentre i furti di auto nell’area circostante del presidio ospedaliero continuano purtroppo a ripetersi, i proprietari di quella Lancia Y hanno citato, dinanzi al tribunale di Agrigento, il Comune. La prima udienza si terrà lunedì.

La coppia ascrive l’esclusiva responsabilità del furto al Municipio di Agrigento “per non avere istituito presso il parcheggio dell’ospedale l’adeguata sorveglianza”. E’ stato dunque chiesto l’asserito danno patrimoniale, nonché un danno non patrimoniale “inteso come turbamento dell’animo conseguente – scrivono – a tale increscioso evento e al disagio causato dalla mancanza di una autovettura con la quale fronteggiare le incombenze quotidiane della famiglia”. Il sindaco, Franco Micciché, ha già autorizzato palazzo dei Giganti a costituirsi nel giudizio dinanzi al tribunale di Agrigento ed ha conferito l’incarico, per la difesa e la rappresentanza del Comune, all’avvocato Agata Vecchio, funzionario specialista del primo settore.

Una citazione a giudizio che potrebbe, di fatto, per il Municipio di Agrigento, avviare una raffica di nuove grane giudiziarie. E questo perché i furti di auto, talvolta, vengono appunto messi a segno anche nell’area di parcheggio del “San Giovanni di Dio”. Appena una settimana fa, un Oss trentaduenne di Racalmuto non ha più ritrovato la Fiat Panda 4x4 di colore verde che era stata appunto parcheggiata nell'area dell'ospedale dove si era recato al lavoro. Il giovane ha formalizzato denuncia alla stazione dei carabinieri di Racalmuto che hanno avviato le indagini. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto di infermiera rubata al parcheggio dell'ospedale, citato in giudizio il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento