Lunedì, 15 Luglio 2024
Criminalità

La gita fuori porta s'è trasformata in un incubo, ma la polizia dopo 5 giorni ha ritrovato l'auto rubata

Quando s'è sentita chiamare dagli agenti che le annunciavano d'aver recuperato l'utilitaria che le era stata rubata qualche giorno prima, la trentaseienne s'è praticamente commossa

Non riusciva a credere alle proprie orecchie. Quando s'è sentita chiamare dalla polizia di Catania, gli agenti le annunciavano d'aver ritrovato l'auto che le era stata rubata qualche giorno prima, la trentaseienne agrigentina s'è praticamente commossa. Non avrebbe mai pensato che la Fiat Cinquecento, seppur in parte danneggiata, sarebbe stata ritrovata. 

La donna, assieme alla famiglia, nei giorni scorsi, era andata a Catania per una gita: un modo come un altro per conoscere, scoprire, nuove realtà. Assieme ai familiari appunto aveva posteggiato in centro e s'era intrattenuta, per diverse ore, fra monumenti e viuzze. Al momento di rientrare ad Agrigento, la brutta scoperta: la macchina non c'era più. E non perché l'avesse posteggiata in malo modo e fosse stata rimossa dal carro attrezzi. La trentaseienne ha subito denunciato il furto alla polizia e, con l'amaro in bocca, è tornata a casa. Cinque giorni dopo l'inattesa telefonata. Ed è stato quasi un mezzo miracolo per la donna: l'utilitaria era stata ritrovata sempre nel centro di Catania. 

I poliziotti hanno già restituito l'utilitaria alla proprietaria. La macchina è risultata essere in parte danneggiata, ma è marciante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gita fuori porta s'è trasformata in un incubo, ma la polizia dopo 5 giorni ha ritrovato l'auto rubata
AgrigentoNotizie è in caricamento