rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Microcriminalità / Canicattì

Furti in case di campagna, in cantieri di lavoro, a negozi e su auto: continua l'escalation criminale

Ad occuparsi dell’attività investigativa, per provare ad identificare i balordi e la “mano” che colpisce sembra essere sempre la stessa, sono, nella maggior parte dei casi, dopo aver raccolto le denunce, i poliziotti del commissariato

Furti in abitazioni di campagna, in cantieri di lavoro, ai danni di esercizi commerciali e su autovettura. Continua l’escalation di razzie messe a segno in territorio di Canicattì. Ad occuparsi dell’attività investigativa, per provare ad identificare i balordi e la “mano” che colpisce sembra essere sempre la stessa, sono, nella maggior parte dei casi, dopo aver raccolto le denunce, i poliziotti del commissariato cittadino.

In via Della Costituzione, dove in una palazzina è stato allestito un cantiere, sono state rubate 3 scalette metalliche da ponteggio, 10 pedane da ponteggio e 18 infissi in alluminio completi di vetri. A formalizzare la denuncia è stato il titolare dell’impresa canicattinese: un cinquantottenne. Tutto il materiale era in un’area recintata. Dal viale Della Vittoria, ai danni di una rosticceria, è stato invece rubato il motore dell’aspiratore che era posizionato all’esterno. Durante la notte, un congiunto del proprietario ha sentito dei rumori e affacciandosi ha visto due persone che caricavano il motore su una vecchia Fiat Uno o forse una Fiat Tipo. Sull’area non vi sono telecamere di videosorveglianza. Da contrada Calici, da un’abitazione di campagna, sono stati rubati un tv color di 19 pollici, completo di decoder, e due finestre con persiane. Non mancano poi i furti su autovettura: in via Turati è stata aperta una Fiat Punto, non utilizzata da mesi, e sono stati rubati carta di circolazione, certificato di proprietà, contratto di assicurazione del veicolo. La denuncia è stata fatta da una canicattinese di 67 anni. In via Monforte, da una Audi A, è stato rubato invece il borsello lasciato nell’abitacolo con 105 euro all’interno e documenti. In via Poggio, invece, hanno forzato una Alfa Romeo 159 e hanno arraffato degli occhiali da donna di una cinquantenne e la carta di circolazione del mezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in case di campagna, in cantieri di lavoro, a negozi e su auto: continua l'escalation criminale

AgrigentoNotizie è in caricamento