rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Centro città

Due auto si volatilizzano nel nulla nel giro di poche ore, c'è una banda in azione?

I militari dell’Arma hanno già verificato l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza nelle vie e nelle zone dove sono stati messi a segno i furti

Un furto d’auto, una Fiat Cinquecento, in via Acrone. E un altro, di una Fiat Panda, in discesa Mirate. Sono due le denunce raccolte, dai carabinieri, nel giro di poche ore. L’interrogativo è praticamente inevitabile: anche ad Agrigento c’è una banda in azione? Fino ad ora, sono stati innumerevoli le utilitarie – Fiat Punto per la maggior parte – scomparse a Canicattì dove, appunto, si parla di “banda della Fiat Punto”.

Adesso, anche nella città dei Templi cominciano a registrarsi – non che in passato non ve ne siano stati, naturalmente – furti di utilitarie. A denunciare, ieri mattina, la scomparsa della Fiat Cinquecento, di proprietà della figlia ventottenne, è stata un’agrigentina di 58 anni. La macchina era stata lasciata posteggiata, forse come sempre, in via Acrone. Durante la notte s’è misteriosamente volatilizzata. Stessa sorte anche per una Fiat Panda che era stata lasciata in Discesa Mirate. A denunciarne il furto, in questo caso, è stato il proprietario trentasettenne. I carabinieri della stazione di Agrigento hanno subito avviato le indagini. Certo, per la città dei Templi, non si può ancora parlare di escalation di razzie, ma due furti nel giro di poco tempo cominciano ad inquietare. I militari dell’Arma, come sempre avviene in casi del genere, hanno certamente già verificato – anche se non ci sono conferme istituzionali al riguardo – l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza nelle vie e nelle zone dove sono stati messi a segno i furti.

Impianti che potrebbero, qualora presenti e funzionanti, rivelarsi determinanti per arrivare alla tempestiva identificazione dei ladri. Non è fra l’altro nemmeno detto che la “mano” che abbia colpito sia Discesa Mirate che via Acrone sia sempre la stessa. Servirà forse un po’ di tempo per indirizzare le indagini o comunque per capire se i carabinieri hanno imboccato o meno la giusta pista investigativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due auto si volatilizzano nel nulla nel giro di poche ore, c'è una banda in azione?

AgrigentoNotizie è in caricamento