menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Furti nei negozi e 6 arresti, gli indagati "incastrati" dalle telecamere

A ricostruire i retroscena dell'inchiesta sono i carabinieri del comando provinciale di Agrigento

Sarebbero stati i filmati delle telecamere di sicurezza degli esercizi commerciali ad incastrarli. A ricostruire i retroscena dell'inchiesta che ha portato all'arresto di sei persone - per l'ipotesi di reato di furto aggravato in concorso - sono i carabinieri del comando provinciale di Agrigento. I sei sono incappati in un posto di controllo e - stando alla ricostruzione ufficiale dei militari dell'Arma - "hanno tentato di giustificare il quantitativo di merce in loro possesso nei modi più disparati, ma non sono riusciti a convincere i carabinieri".

"In trasferta per rubare detersivi e generi alimentari", sei arresti 

"Dopo aver richiesto, inutilmente, la prova di acquisto della merce trovata nella loro autovettura, - prosegue la ricostruzione ufficiale - i militari hanno effettuato una serie di accertamenti, visionando i filmati delle telecamere di sicurezza dei principali esercizi commerciali tra Cammarata e San Giovanni Gemini. Si è scoperto che i video immortalavano tutti i sospettati mentre erano intenti a nascondere i vari prodotti sotto i cappotti o nelle loro tasche, eludendo il successivo controllo alle casse".

La merce rinvenuta è stata restituita agli esercizi commerciali che erano stati derubati. 

IL VIDEO. Le immagini acquisite dai carabinieri 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento