menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vittima, Marco Falzone

La vittima, Marco Falzone

Omicidio a Porto Empedocle, fissati i funerali di Marco Falzone

Alle esequie, grazie ad un permesso del giudice, parteciperà anche Antonio Falzone, 27 anni, fratello della vittima, detenuto nel carcere "Pagliarelli" di Palermo per il reato di tentato omicidio

Si svolgeranno domani pomeriggio, alle 15.30, nella chiesa "Madonna del Carmelo" del quartiere "Piano Lanterna", a Porto Empedocle, i funerali di Marco Falzone, il giovane 24enne di Porto Empedocle ucciso dal padre con una coltellata lo scorso martedì. La salma del giovane è stata, infatti, riconsegnata alla famiglia dopo l'esame autoptico avvenuto stamani nella camera mortuaria dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. 

L'autopsia è stata disposta dal pubblico ministero Alessandro Macaluso che sta coordinando le indagini dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento. L'esame permetterà di chiarire diversi aspetti sulla dinamica dei fatti.

Alle esequie, grazie ad un permesso del giudice, parteciperà anche Antonio Falzone, 27 anni, fratello della vittima, detenuto nel carcere "Pagliarelli" di Palermo per il reato di tentato omicidio. Rimane, invece, in carcere Pietrino Falzone, padre e autore reo confesso del delitto, per il quale oggi il gip del Tribunale di Agrigento ha disposto una custodia cautelare di 3 mesi per il pericolo di inquinamento di prove. 

I difensori dell'uomo, gli avvocati Nicola Grillo e Daniele Re, hanno presentato ricorso al Tribunale del Riesame per chiederne la scarcerazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento