menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siculiana, lunghi applausi e motori al massimo per l'addio ad Antonio Bertolino

Il 24enne è morto la notte tra sabato e domenica in seguito ad un incidente stradale sulla Ss115. Il feretro portato in spalla dagli amici dalle porte del paese fino al Santuario del Santissimo Crocifisso. Il video

In migliaia hanno partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Antonio Bertolino, il 23enne di Siculiana morto la notte tra sabato e domenica sulla Ss115 - a poche centinaia di metri dal bivio per il paese nel quale abitava - in seguito ad un incidente stradale autonomo con la sua Mercedes Slk

La salma del giovane, giunta in paese dalla camera mortuaria dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento intorno alle 15.30, è stata portata in spalla dagli amici dalle porte di Siculiana fino al Santuario del Santissimo Crocifisso, dove si sono tenuti i funerali.

VIDEO - Siculiana: il corteo, gli applausi e il rombo dei motori per salutare Antonio

“Antonio non vive più accanto a voi, ma adesso è ancora più vicino a voi" ha detto agli amici del giovane scomparso don Antonello Martorana nel corso dell’omelia. “Antonio con il suo sacrificio - ha continuato - vi invita a difendere la vita. Amatela e spendetela generosamente a servizio di tutti i fratelli, proprio come ha fatto lui". 

Poi, prima della conclusione, una preghiera rivolta alla Madonna per Desirè, la fidanzata di Antonio che quella notte viaggiava con lui e che da domenica si trova ricoverata in prognosi riservata all’ospedale "Civico" di Palermo in condizioni gravi

L’uscita del feretro dalla chiesa è stata segnata da un lungo applauso e dal rombo di decine di motociclette, vespe, kart e automobili da corsa: Antonio Bertolino era, infatti, un appassionato di questi sport.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento