Nuova fuga di migranti dalla tensostruttura di Porto Empedocle, Carmina: "Venga il ministro"

Uno di loro, pare, si sarebbe consegnato spontaneamente alle Forze dell'ordine chiedendo però acqua

(foto ARCHIVIO)

Nuova fuga dalla tensostruttura di prima accoglienza di Porto Empedocle, nuovamente piena all'inverosimile dopo il trasferimento al suo interno di 300 migranti provenienti da Lampedusa avvenuta nella tarda serata di ieri.

Alcuni immigrati avrebbero scavalcato le recinzioni e si sarebbero dileguati e, dalle prime notizie diffuse, vi sarebbero anche stati dei disordini. Uno dei migranti, raccontano i presenti, si sarebbe invece consegnato spontaneamente alle forze dell'ordine chiedendo acqua.

A chiedere un intervento immediato e deciso da parte del Governo è il sindaco Ida Carmina. "Inviteremo qui il ministro Lamorgese perché veda con i suoi occhi quanto sta succedendo - spiega ai microfoni di Agrigentonotizie -. Temo che ci sia grande attenzione per la situazione di Lampedusa, ma molto meno per quella della mia città, una città oggi militarizzata e che vive un momento di grande difficoltà. Avevamo chiesto al prefetto di provvedere a requisire in uso qualche struttura in cui ospitare i migranti per evitare che, come è accaduto, in una tensostruttura pensata per il transito temporaneo di un centinaio di persone, ve ne siano oltre 500 ad attendere sotto il sole.  Serve - continua Carmina - una soluzione che sia più consona ad un peaese civile. Chiederemo inoltre se vi sia il rispetto di tutti i protocolli sanitari previsti contro il Covid".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento