menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto web

Foto web

Fu una pioniera della medicina, Rosaria Restivo non c'è più

Una personalità di spicco che mai sarà dimenticata. I funerali della donna si sono svolti ieri

Rosaria Restivo non c’è più. La prima donna medico di Canicattì si è spenta ieri, all’età di  96 anni. La canicattinese, secondo quanto fatto sapere dall’edizione odierna de La Sicilia, era la donna più anziana dell’ordine dei medici della provincia di Agrigento.  Venne anche chiamata 1971 dal generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e fu la madrina in occasione dell'inaugurazione della nuova caserma dei carabinieri.

Rosaria Restivo ha svolto per decenni l’incarico di medico comuni di Canicattì e Camastra. Punto di riferimento per l'Agrigentino,  ha anche ricoperto il ruolo di  direttore del servizio di Medicina di base della vecchia Usl di Canicattì e di numerosi ambulatori di Pediatria. I funerali della donna si sono svolti ieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento