rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Canicattì

Da pochi centesimi fino a centinaia di euro: denunciate 6 nuove frodi online

Il modus operandi non cambia, crescono però il numero di coloro che denunciano d’essere rimasti vittime di misteriosi prelievi di denaro e, di fatto, disconoscono i pagamenti che gli vengono addebitati

Da più addebiti da 0,05 centesimi fino ad arrivare a poche centinaia di euro. Il modus operandi di coloro che mettono a segno frodi online non cambia, crescono però il numero di coloro che denunciano d’essere rimasti vittime di misteriosi prelievi di denaro e, di fatto, disconoscono i pagamenti che gli vengono addebitati.

Sei i canicattinesi che, negli ultimi giorni, si sono rivolti ai poliziotti del locale commissariato. C’è stato chi s’è visto addebitare 29,88 euro per acquisti – mai fatti - su un sito internet estero; chi ha subito invece ben 11 transazioni da 4,33 euro ciascuna e chi ha visto sparire dalla propria carta di credito 47 euro. Un crescendo appunto di frodi che sta inquietando, e non poco, non soltanto le vittime, ma anche tutti coloro ai quali i canicattinesi hanno raccontato di queste razzie. Tutti sono stati naturalmente subito allertati da Sms da parte di banche e Posta e non hanno potuto far altro che bloccare i loro strumenti di pagamento. I poliziotti del commissariato hanno già trasmesso tutte queste nuove denunce alla Postale di Palermo che si occuperà dell’attività investigativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da pochi centesimi fino a centinaia di euro: denunciate 6 nuove frodi online

AgrigentoNotizie è in caricamento