Venerdì, 19 Luglio 2024
Nuovo caso

Raffica di addebiti da siti internet esteri per acquisti mai fatti: impiegato denuncia frode

Il sessantaduenne, allertato da alcuni Sms ricevuti sul cellulare, ha scoperto che la sua carta di credito veniva utilizzata per effettuare pagamenti online

Otto addebiti da siti esteri, naturalmente non autorizzati, per un totale di 125 euro. A recarsi all'ufficio Denunce della Questura, si trova alla caserma "Anghelone" di via Crispi, è stato un impiegato agrigentino sessantaduenne. Un uomo che, allertato da alcuni Sms ricevuti sul cellulare, ha scoperto che la sua carta di credito veniva utilizzata per effettuare pagamenti online su siti esteri. Pagamenti senza che però lui ne sapesse nulla. 

E' stata formalizzata una denuncia, a carico di ignoti, per frode informatica. E i poliziotti delle Volanti di Agrigento hanno già trasmesso ai colleghi della Postale il fascicolo. Spetterà a questi ultimi provare ad identificare chi ha fatto questi pagamenti. L'impiegato agrigentino ha, naturalmente, subito bloccato la propria carta di credito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di addebiti da siti internet esteri per acquisti mai fatti: impiegato denuncia frode
AgrigentoNotizie è in caricamento