Strage delle Maccalube, la mamma dei piccoli: "La giustizia non lenisce il dolore"

La morte dei fratellini sconvolse l'Agrigentino, ad ucciderli furono dei vulcanelli

Il 28 agosto è stato il compleanno di Laura Mulone, una delle vittime dell’esplosione dei vulcanelli della riserva naturale di Aragona. Il 27 settembre del 2014, a perdere la vita fu lei ed il fratello Carmelo. Una tragedia che ha sconvolto l’interno Agrigentino. La mamma, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, scrive una lettera alla sua piccola Laura. Righe, per quello che sarebbe stato l’undicesimo compleanno del suo angelo.  

“Amore mio oggi il 28 agosto è il tuo 11esimo compleanno anche se non sei più fisicamente con noi da quel maledetto 27 settembre 2014 – si legge nel ricordo pubblicato su Facebook - mi mancate da morire a me e a papà, ma siete vivi nei ricordi e dentro di me finché avrò vita. Il tempo e la giustizia non lenisce il dolore di una famiglia che ha lottato e continua a lottare, facendosi coraggio anche grazie all’aiuto di Papa Francesco, pontefice che è stato molto vicino alla famiglia Mulone dopo il tragico avvenimento di quattro anni fa che ha sconvolto l’intera popolazione. Buon compleanno amore mio – continua la lettera - ti amo Laura e dai un bacio a tuo fratello Carmelo che il prossimo mese sarà il suo compleanno. Vi amo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento