Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frana sulla statale 115 e traffico fuori controllo: il Comune ordina la messa in sicurezza

Lo scorso 9 febbraio il sindaco Ida Carmina, con propria ordinanza, aveva dato 15 giorni di tempo ai proprietari dei terreni per eliminare i disagi

 

Continuano i disagi per i mezzi in transito dalla Strada Statale 115 di Porto Empedocle dove, a causa di una frana avvenuta poco distante dalla rotonda di contrada Ciuccafa, il transito è deviato su un unico senso di marcia.

La presenza dei detriti, scivolati dal terreno sovrastante, infatti, aveva indotto lo scorso 9 febbraio il Comune di Porto Empedocle ad intimare ai proprietari la messa in sicurezza dei luoghi. Fra i lavori richiesti, anche la rimozione dell’ostacolo che attualmente ostruisce parte della carreggiata e le opere dio contenimento del terreno stesso. Ai  proprietari dei terreni, sono stati dati quindici giorni di tempo per avviare i lavori. Intanto, questo pomeriggio, sono stati eseguiti dei carotaggi per sondare il tipo di terreno e programmare i dovuti interventi di consolidamento.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento