Il maltempo preoccupa Porto Empedocle, frana a Ciuccafa: pompieri in azione

A dare l'allarme sono stati i residenti della zona. Lo smottamento è dovuto, probabilmente, alle forti piogge delle ultime ore. La situazione è tenuta sotto stretto controllo

FOTO ARCHIVIO

Torna la paura a Porto Empedocle. Questa mattina si è sgretolata una parte della montagna di contrada Ciuccafa. Lo smottamento, probabilmente dovuto al maltempo, ha preoccupato e non poco i residenti della zona.

Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. I pompieri hanno evitato il peggio, ma la zona è monitorata ogni momento.

La montagna, che si trova a ridosso delle palazzine di contrada Ciuccafa, ha preoccupato. Lo smottamento potrebbe essere avvenuto per via del maltempo. Non ci dovrebbero essere, al momento, danni a cose o persone.

Non solo Porto Empedocle, il maltempo ha causato altri danni nel territorio dell'Agrigentino.  Il pieno centro storico a Licata è crollato un cornicione. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altro pericolo a Realmonte. Un palo dell'illuminazione pubblica era pericolante. I pompieri hanno agito nell'imediatezza evitando, di fatto, il peggio. Il fatto è accaduto in contrada Scavuzzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento