rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Microcriminalità / Canicattì

Forzano le portiere delle auto e rubano portafogli e documenti: denunciati 2 nuovi casi

In un caso, il proprietario della vettura ha perso ben 375 euro. Dell'attività investigativa si sta adesso occupando la polizia

Forzano le portiere dell’auto lasciata momentaneamente parcheggiata in largo Aosta e rubano il portafogli – con all’interno 375 euro – che era stato lasciato all’interno dell’abitacolo. Stessa cosa, grosso modo, anche in via Manzoni dove i malviventi si sono, invece, appropriati della carta di circolazione e del certificato di proprietà della Renault Clio. Due le denunce, a carico di ignoti, che sono state formalizzate ai poliziotti del commissariato di Canicattì dai rispettivi proprietari dei mezzi: un afghano quarantenne e una canicattinese sessantaseienne.

Per entrambi gli episodi, i poliziotti hanno già verificato l’eventuale presenza di telecamere di videosorveglianza, pubbliche o private, nelle aree, o nelle immediate adiacenze, dove si sono registrati – dopo un periodo di relativa calma apparente - i furti. Il primo è avvenuto, senza che nessuno s’accorgesse di nulla, nel primissimo pomeriggio. L’altro, quello in danno della canicattinese, invece verosimilmente è avvenuto durante la notte perché la donna ha parcheggiato la vettura alle 19,30 circa e l’ha ripresa alle 8 dell’indomani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano le portiere delle auto e rubano portafogli e documenti: denunciati 2 nuovi casi

AgrigentoNotizie è in caricamento