rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

L'ex Provincia regionale è a corto di soldi ma si pagano le indennità ai dirigenti

Via libera dal commissario al saldo di 268 mila euro per i compensi di Giovanni Butticè, Ignazio Gennaro, Achille Contino, Teresa De Leo, Fortunato Fabrizio Caruana ed Amelia Scibetta. Stanziati 44 mila euro pure per Bernardo Barone, nel frattempo andato in pensione

L'ex Provincia di Agrigento paga 268 mila euro ai dirigenti. Il commissario straordinario Salvatore Marino ha infatti firmato e fatto pubblicare sull'albo pretorio del Libero consorzio comunale le attribuzioni, ai direttori dei settori, delle indennità di posizione definitiva per l'anno 2016. A Giovanni Butticè, Ignazio Gennaro, Achille Contino e Teresa De Leo va un'indennità di 35 mila e 500 euro, mentre a Fortunato Fabrizio Caruana ed Amelia Scibetta vanno 41 mila euro. Infine, a Bernardo Barone, oggi in pensione, sono stati attribuiti 44 mila euro. La determinazione è la numero 101 con data 3 luglio 2017 già pubblicata sull'albo pretorio del sito dell'ente.

"L'indennità di posizione dei direttori di settore o area, per l'anno 2016, viene attribuita - per come è scritto nella determina - in via provvisoria, nelle more della ristrutturazione dell'ente". Il commissario straordinario del Libero consorzio ha considerato anche, come si legge nell'atto, "che è in atto una notevole riorganizzazione e razionalizzazione degli uffici provinciali, atta ad assicurare il più efficiente svolgimento delle attività istituzionale-amministrativa, in attesa del generale riordino dell'ente, con conseguente notevole accrescimento delle responsabilità gestionali dei direttori dei settori". 

L'ormai ex Provincia regionale di Agrigento è la Cenerentola del terzo millennio. Un ente che ha cambiato nome:  Libero consorzio comunale di Agrigento e che non è più guidato da politici. Un ente che continua ad esistere in maniera sostanziale ed a svolgere, seppur stringendo la cinghia, le proprie funzioni. E così farà fintanto che non arriverà la nuova riforma. Ma l'ente è sempre più in difficoltà economiche visto che gli arrivano meno risorse da impiegare in settori strategici come la pubblica istruzione e la viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Provincia regionale è a corto di soldi ma si pagano le indennità ai dirigenti

AgrigentoNotizie è in caricamento