menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Forte impulso nel settore Urbanistica del Comune

Forte impulso nel settore Urbanistica del Comune

Forte impulso nel settore Urbanistica del Comune

Gli incassi per le concessioni edilizie e di quelle in sanatoria, aggiornati al mese corrente...

Continua il processo di normalizzazione degli iter burocratici dell’ufficio tecnico comunale - settore urbanistica. Gli incassi per le concessioni edilizie e di quelle in sanatoria, aggiornati al mese corrente  ammontano a circa due milioni di euro. Il sindaco Marco Zambuto aveva già assicurato, in una precedente comunicazione alla stampa, che a seguito di questo nuovo ed ulteriore impulso dato alle attività amministrative che riguardano l’edilizia, si sarebbe proceduto con periodicità e trasparenza ad informare i cittadini sui tempi di rilascio delle concessioni edilizie, operando con la massima efficienza ed efficacia nelle procedure burocratiche e nella produzione degli atti amministrativi che vengono regolarmente pubblicati sul sito on-line del Comune.

A dimostrazione di ciò il Comune informa che gli indicatori più significativi della attività svolta nel campo dell’edilizia privata e delle sanatorie edilizie dal mese di luglio al mese di novembre 2011, mostrano un totale di 338 pratiche evase di cui 29 riguardanti  l’edilizia privata già determinate ed in attesa di rilascio di concessione, 37 le concessioni edilizie rilasciate, 64 le autorizzazioni, 68 le Dia presentate e 140 le concessioni in sanatoria. Gli incassi per le concessioni edilizie e di quelle in sanatoria, aggiornati al mese corrente  ammontano a circa due milioni di euro.

“Abbiamo rimesso in moto la macchina dell’ufficio tecnico-urbanistico
– afferma il sindaco Zambuto – che si sta avviando con grande celerità verso traguardi di efficienza nel settore urbanistico, un settore tanto delicato e complesso ma di importanza strategica per lo sviluppo edilizio della città. Abbiamo accolto le giuste sollecitazioni che sono pervenute da parte dei privati cittadini ma anche dal vicepresidente di Confindustria di Agrigento Pierangela Graceffa, a riprendere con solerzia e potenziare le attività relative alle procedure per le concessioni edilizie, garantendo il massimo impegno da parte dei funzionari del settore urbanistico ed assicurando anche una informazione periodica sui reali dati prodotti dagli uffici comunali, in aderenza a quello spirito di trasparenza e partecipazione con i cittadini che ha sempre caratterizzato questa Amministrazione comunale”.

L’Amministrazione comunale ha di recente voluto anche potenziare, con ulteriore personale, lo Sportello unico per le attività produttive per consentire un rapporto più diretto tra Comune e cittadino, affinchè, quest’ultimo, non sia più costretto a lunghi pellegrinaggi tra i vari uffici per seguire personalmente i vari passaggi burocratici delle proprie pratiche. In questi ultimi mesi lo Sportello Unico ha definito 10 provvedimenti soprattutto per occupazione di suolo pubblico ed ha in itinere 25 pratiche per l’istruttoria presso i vari uffici comunali competenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento