"Forse è solo mal di mare", adesso ha una data: il film di Linosa a maggio nelle sale

La pellicola ha tra i protagonisti attori di grande fama, tra questi Maria Grazia Cucinotta, ma anche Paolo Bonacelli, Annamaria Malipieri e Francesco Ciampi

“Forse è solo mal di mare”, adesso ha una data: il film che è stato girato a Linosa sarà a maggio nelle sale. La produzione tutta “Made in Prato” racconta una storia suggestiva ambientata a Linosa.

La pellicola ha tra i protagonisti attori di grande fama, tra questi Maria Grazia Cucinotta, ma anche Paolo Bonacelli, Annamaria Malipieri e Francesco Ciampi. La bella Linosa sarà nelle sale cinematografiche italiane il 23 maggio. Una sorta di promozione natura di una terra più che mai bella e speciale. Il film parla di Francesco che è un uomo di quarant’anni, toscano, che si è riciclato come pescatore a Linosa, dopo aver abbandonato la sua terra natia per amore di un’isolana, la stessa che, dopo diciassette anni di matrimonio lo abbandona per un nuovo amore. Anita ha diciassette anni, è la figlia di Francesco, rimasta a Linosa tra i compagni del liceo scientifico e il talento e l’ambizione di sfondare come pianista. Sullo sfondo una Linosa quasi deserta, fotografata in una stagione non turistica, dove, in certe giornate di vento e di mare mosso, si può arrivare a sera soltanto attraverso l’ironia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco e Anita non possono fare a meno l’uno dell’altra, sono ognuno l’angelo custode dell’altro ma le cose cominciano a cambiare quando la ragazza fa richiesta di iscrizione alla scuola di musica classica di Lugano, in Svizzera. Le vicende personali del padre che non riesce a scacciare il fantasma della ex moglie e quelle della figlia si intrecciano, quindi, nell’attesa di una risposta che potrebbe cambiare le loro esistenze, tra riflessioni e ferite personali, sorprese e colpi di scena. Il lungometraggio è prodotto dalla Cibbè Film.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento