rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Il danneggiamento / Sciacca

Forate due ruote dell'auto di un sacerdote, è stato un avvertimento? Aperta un'inchiesta

Qualcuno, senza essere notato, è riuscito, durante la notte, a bucare i pneumatici della vettura che era stata lasciata parcheggiata, dal prete, a pochi passi da casa

Il danno è di poche decine di euro. È stato il gesto però a essere inquietante. E spetterà, adesso, ai carabinieri cercare di fare chiarezza e identificare chi ha danneggiato l'auto di un sacerdote di Sciacca. Un parroco che ha già presentato denuncia di danneggiamento, a carico di ignoti, alla stazione dei carabinieri. Le indagini sono state avviate subito e sull'accaduto viene mantenuto il più fitto riserbo. 

Qualcuno, senza essere minimamente notato, è riuscito, durante la notte, a forare due ruote, dello stesso lato, della macchina. Vettura che era stata lasciata parcheggiata, dal prete, sul ciglio della strada, a pochi passi dalla sua abitazione. I pneumatici non sarebbero stati squarciati, ma forati con un oggetto appuntito, verosimilmente un chiodo. Il danno, come detto, è lieve: serviranno poche decine di euro per far rattoppare le ruote.

È stata naturalmente, come sempre avviene in questo genere di casi, informata la procura della Repubblica di Sciacca che si sta già occupando di coordinare l'attività investigativa dei militari dell'Arma. 

Appare scontato, anche se appunto non filtrano indiscrezioni, che il sacerdote sia stato già ascoltato per cercare di comprendere se, di recente, abbia o meno avuti problemi o screzi con qualcuno. Inevitabile, per i carabinieri, anche cercare di capire di cosa il parroco si sta occupando e se, anche solo con dei richiami, può aver infastidito qualcuno. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forate due ruote dell'auto di un sacerdote, è stato un avvertimento? Aperta un'inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento