rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Decoro / Bonamorone

Fontana di Bonamorone ostaggio del degrado, Codacons: "Che fine ha fatto il progetto di recupero?"

Nel 2020 era stato annunciato un intervento che avrebbe dovuto cambiare il volto della zona, ma ad oggi nulla è accaduto

Che fine hanno fatto i lavori per la riqualificazione della zona di Bonamorone? A chiederselo con una nota è il Codacons attraverso il responsabile regionale del dipartimento trasparenza enti locali Giuseppe Di Rosa.

Era il 2020, spiega l'ex consigliere comunale, quando l'allora sindaco Firetto annunciava "l'imminente inizio dei lavori"  di un progetto, diceva la nota dell'allora sindaco, "di congiunzione tra la Valle dei Templi e la città, poi condivisa dal Parco dei Templi. I lavori, finanziati dal Parco dei Templi per un importo di 286.360 euro, sono stati aggiudicati all'impresa Burgio di Canicatti, e da aprile in poi il cantiere sarà all'opera. Sarà riqualificata la fontana Bonamorone così come il tratto di panoramica dei Templi che giunge fino alla curva e immette sulla strada che scende all'ingresso del Tempio di Giunone".

"Cosa accade ad Agrigento - si chiede Di Rosa- ? C’è forse una guerra intestina a chi fa peggio?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana di Bonamorone ostaggio del degrado, Codacons: "Che fine ha fatto il progetto di recupero?"

AgrigentoNotizie è in caricamento