menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terme, reazioni sulla chiusura: Fontana e Baldassano

"Non possiamo assistere a questo scempio, condivido e sposo la battaglia del sindaco di Sciacca", dice Vincenzo Fontana di Ncd,Mentre Calro Baldassano di Italia moderata chiede "immediatezza le dimissioni di Crocetta e del suo Governo, per incapacità politica e amministrativa"

Vincenzo Fontana del Ncd interviene sulla chiusura delle Terme di Sciacca dopo il dietrofront dell’azionista di maggioranza, il Governo regionale.

"Ormai è quasi quotidianità assistere alle capriole del Governo regionale sulle vertenze più importanti che riguardano le società e le aziende che fanno capo alla regione. Oggi è la volta delle Terme di Sciacca. Bloccare immediatamente la gestione ordinaria è pura follia dopo che si erano date rassicurazioni al prosieguo delle attività. Si smantella il più importante polo termale della Sicilia con la chiusura delle strutture e degli impianti termali e delle piscine. Questo comporterà il licenziamento di 50 lavoratori stagionali e metterà a rischio pure i lavoratori in pianta organica con una leggerezza disarmante. Non possiamo assistere a questo scempio, condivido e sposo la battaglia del sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola che mi vedrà al suo fianco in questa protesta sacrosanta e chiederò subito al governo il perché della mancata corresponsione delle quote nei confronti dell’Azienda termale".

Carlo Baldassano, segretario politico provinciale di Italia moderata, chiede le dimissioni del presidente della Regione Sicilia e del suo Governo.

"Vergognoso ed inaccettabile il provvedimento assunto dal presidente Crocetta. Chiedo con immediatezza le dimissioni sue e del suo Governo, per incapacità politica, amministrativa e scarso interesse nei confronti della città di Sciacca e dei lavoratori costretti ad andare a casa. La politica ha fallito su tutti i fronti, dall'Amministrazione comunale di Sciacca, che non è riuscita a vigilare non avendo collegamenti con la Regione, hanno fallito i nostri parlamentari eletti nel Collegio di Sciacca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento