menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fondi per la provincia, Favara protagonista

Fondi per la provincia, Favara protagonista

Fondi per la provincia, Favara protagonista

Firmati stamattina i piani di lavoro relativi alla presentazione dei progetti definitivi...

La firma conclusiva dei piani di lavoro relativi alla presentazione dei progetti definitivi inseriti nell’ambito della Coalizione territoriale ID 5, denominata “I Territori della Valle dei  Templi”, è arrivata stamane presso il palazzo di città a Favara. Sono 12 i comuni della provincia di Agrigento che hanno partecipato al progetto. Alla conferenza stampa di oggi erano presenti sia il sindaco di Favara, Rosario Manganella, che il sindaco di Agrigento Marco Zambuto.

Il sindaco di Agrigento si è dichiarato soddisfatto del progetto, ed ha elogiato il lavoro di squadra fatto dalla coalizione di comuni, che segnerà a suo dire “il futuro della nostra provincia”. Anche Rosario Manganella è dello stesso avviso di Zambuto. Il sindaco di Favara, inoltre, si è intrattenuto a parlare sia dei progetti che si realizzeranno, che di quelli in cantiere.

I progetti già finanziati sono 3, denominati progetti Pisu. Questo tipo di finanziamento prevede la spesa di un milione 275mila euro destinati  al recupero funzionale dei  locali comunali denominati " Ex Pretura" , in piazza Garibaldi, per attività svolte a contrastare le gravi situazioni di disagio sociale e riqualificazione delle aree limitrofe; 599mila euro saranno investiti per l’integrazione digitale, ed infine 426mila euro per l’ e-democracy e servizi di inclusione.

 Il dipartimento comunale di Favara, diretto dall’architetto Sorce, ha anche lavorato e coordinato i cosiddetti “progetti Pist”. Per Favara sono stati elaborati 4 progetti che sono stati consegnati oggi a Palermo. Si aspetta che Palermo stili una graduatoria per vedere se i progetti saranno finanziati o meno. Si spera. L’architetto Sorce, coordinatore dei lavori, si ritiene soddisfatto dal lavoro profuso da lui e soprattutto dai suoi collaboratori comunali.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento