Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Palma di Montechiaro ricorda le vittime delle foibe

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Oggi, Palma di Montechiaro ha voluto celerare, con una cerimonia sobria per via della pandemia Covi 19, la Giornata del Ricordo delle Foibe per omaggiare la memoria di migliaia di italiani che persero la vita per mano del maresciallo killer comunista Tito. Il sindaco, Stefano Castellino e il presidente del Consiglio comunale, Domenico Scicolone, e il corpo dei Vigili urbani si sono recati proprio in via Martiri delle Foibe che alcuni anni fa ha cancellato proprio la via Tito con sottofondo l'Inno di Mameli. Prima della deposizione della corona di alloro, è stato eseguito "Il Silenzio".
"Anche nella nostra città è stata una giornata di lutto - dice il sindaco Stefano Castellino - tanto che le bandiere di Palazzo degli Scolopi sono state poste a mezzasta. Abbiamo voluto rispettare la memoria di tanti nostri connazionali trucidati dalla furia assassina del maresciallo Tito a cui Palma, purtroppo, aveva anche dedicato una via. Una via che era considerata un obbrobrio tanto che alcuni fa è stata eliminata e ribattezzata Martiri delle Foibe".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palma di Montechiaro ricorda le vittime delle foibe

AgrigentoNotizie è in caricamento