"Armi, droga, furti e truffa", siglati otto fogli di via obbligatori

I provvedimenti impongono l’ordine di rimpatrio nel Comune di residenza ed il contestuale divieto di ritorno nella città dal quale i destinatari sono stati allontanati

Il questore di Agrigento Maurizio Auriemma

Otto fogli di via obbligatori - che impongono l’ordine di rimpatrio nel Comune di residenza ed il contestuale divieto di ritorno nella città dal quale è stato allontanato, senza la preventiva autorizzazione - sono stati firmati dal questore di Agrigento Maurizio Auriemma. Ecco chi sono i destinatari e per quale motivo si è arrivati ai fogli di via obbligatori.

Su segnalazione dei carabinieri di Sambuca di Sicilia è stato applicato il foglio di via obbligatorio a R. M., 40 anni, domiciliato a Palermo, resosi responsabile del reato di porto di armi, attività venatoria non consentita. Su segnalazione del reparto Operativo carabinieri di Agrigento il foglio di via - per tre anni - è stato applicato a: L. A., 30 anni, di Grotte, resosi responsabile dell'ipotesi di reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Foglio di via obbligatorio - su segnalazione dei militari dell'Arma di Menfi - a C. P., 18 anni, abitante a Palermo, resosi responsabile del reato di furto aggravato. Sempre su segnalazione dei carabinieri di Menfi è stato applicato il foglio di via obbligatorio a C. F., 37 anni, di Palermo, resosi responsabile del reato di furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stesso provvedimento - su segnalazione del commissariato di polizia di Porto Empedocle - per D. R., 30 anni, di Cattolica Eraclea, resosi responsabile del reato di ricettazione e riciclaggio. Su segnalazione della stazione carabinieri di Santa Margherita Belice è stato applicato il foglio di via obbligatorio a D. N. L., 66 anni, di Castelvetrano, resosi responsabile del reato di truffa aggravata. Su segnalazione della stazione carabinieri di Naro, per tre anni è stato applicato il foglio di via a C. F., 47 anni, di Licata, resosi responsabile del reato di violenza privata e minaccia. Su segnalazione del commissariato di polizia di Sciacca, infine, è stato applicato il foglio di via dallo stesso territorio per il periodo di anni 3 a R. G. classe 1995, abitante a Palermo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento