rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Foce del fiume Akragas, volontari e ambientalisti raccolgono 50 sacchi di rifiuti

Operazione di bonifica, dopo che il maltempo aveva causato il deposito di diversi quintali di plastica e ingombranti, da parte delle associazioni “Plastic Free”, FAI, Lega navale, Marevivo e Mareamico. Trovata anche una tartaruga Caretta Caretta morta

Una domenica all’insegna dell’amore per il territorio e l’ambiente marino.

Operazione di pulizia della foce del fiume Akragas, organizzata dalle associazioni “Plastic free", Mareamico e Mareavivo, FAI e Lega Navale. I partecipanti, appositamente attrezzati, hanno raccolto oltre oltre 50 sacchi di rifiuti plastici e diversi quintali di ingombranti.

Alcuni volontari hanno trovato pure una tartaruga Caretta caretta, purtroppo morta dopo aver ingoiato un amo. La carcassa è stata rimossa dalla ditta incaricata dal Comune di Agrigento.

Rinvenuta anche una piccola tartaruga palustre ancora viva ma intrappolata tra i rifiuti: è stata subito liberata da alcuni bambini.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foce del fiume Akragas, volontari e ambientalisti raccolgono 50 sacchi di rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento