Flixbus, primi due mesi con il segno positivo: tanti gli studenti pendolari

Secondo l'analisi delle vendite c'è un alto numero di agrigentini e canicattinesi che hanno raggiunto Roma e Napoli in bus

Risultati soddisfacenti per i primi due mesi di FlixBus ad Agrigento e Canicattì: dall’arrivo nelle due città, collegate con 17 destinazioni italiane, l’azienda ha via via incrementato il numero di passeggeri trasportati da e per la provincia. Un inizio promettente per l’operatore, che da sempre si pone l’obiettivo di innovare la mobilità in Italia, soprattutto nei centri scarsamente collegati dalle reti tradizionali. 

Emergono in particolare due picchi di prenotazioni nel weekend prenatalizio e a ridosso dell’Epifania, in corrispondenza del ritorno a casa per le feste di studenti e lavoratori fuorisede e del loro successivo rientro. Come attestano i dati dell’Anagrafe nazionale studenti, sono circa 50.000 i siciliani che studiano fuori regione, e l’approdo di FlixBus nell’isola mira, tra le altre cose, a soddisfarne la domanda di soluzioni di viaggio efficienti ed economiche. Al contempo, le convenzioni attive con varie associazioni universitarie consentono a chi studia nei principali atenei siciliani di spostarsi in tutta Europa a prezzi agevolati.

Arriva Flixbus, ecco tutte le destinazioni previste

Da Agrigento e Canicattì si arriva innanzitutto a Villa San Giovanni (fino a tre volte al giorno) e a Rende, centro universitario di rilievo. Proseguendo verso nord, si raggiungono, fra le altre, Salerno, Napoli, Roma (anche in notturna), Perugia e Firenze, fino ad arrivare a Milano e Torino. Nella classifica delle mete più raggiunte da agrigentini e canicattesi vince Roma, seguita da Napoli, al secondo posto, e Villa San Giovanni, in terza posizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i collegamenti sono prenotabili online, via app e nelle 400 agenzie viaggi affiliate sul territorio. Ad Agrigento gli autobus partono dal Terminal di piazza Fratelli Rosselli, a Canicattì dal terminal di via Marche. A bordo, wi-fi, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette; su molte linee sussiste inoltre la possibilità di riservare il posto a sedere dietro pagamento di un piccolo sovrapprezzo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento