rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Dietro l'avviso di garanzia l'ombra delle recenti vicende alla Corte dei Conti?

I giudici contabili avevano individuato una violazione della legge nell'uso delle anticipazioni di liquidità da parte dello stato, senza ravvisare però un danno erariale

Il collegamento diretto tra le due vicende oggi non c'è ancora. Troppo presto per individuare un "filo rosso" che unisca le sentenze contabili di Firetto e Alesci con gli avvisi di garanzia notificati adesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Però, guardando in controluce la sentenza della Corte dei Conti che nei mesi scorsi assolse entrambi dall'accusa di danno erariale, emergeva già con chiarezza che l'uso di quelle somme, le anticipazioni di tesoreria fatte dallo Stato per pagare debiti certi con aziende e fornitori e finite poi in cosiddetta "spesa corrente", non convinceva affatto i magistrati, i quali, già all'epoca, ravvisarono profili di reato da rinviare ad altre procure.

"False attestazioni sul patto di stabilità", indagato Firetto 

“Lo scenario emerso dagli atti del presente giudizio - dicevano i giudici contabili - presenta un'Amministrazione comunale interessata da una seria situazione di criticità finanziaria per far fronte alla quale è intervenuto un efficace strumento di sostegno da parte della finanza statale”, cioè l'anticipazione di liquidità. Emerge anche, dicevano, "la presenza di una gestione di tale strumento in cui non appare marginale la violazione delle regole imposte per il suo utilizzo, incluse quelle relative a taluni obblighi di comunicazione e pubblicità, rispetto alla quale la reazione dell'ordinamento potrà eventualmente impegnare diversi profili di responsabilità, ma non quella per
danno erariale”. Questo perché, dicevano ancora i magistrati, “pur sussistendo violazione di legge, nessun danno erariale era individuabile. Ad ogni modo, precisavano ancora, qualsiasi accusa non avrebbe potuto riguardare il sindaco in modo diretto, dato che è stato in realtà il dirigente a destinare con proprio provvedimento le risorse.

Cos'è il patto di stabilità e perché poteva essere utile "taroccarlo"?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dietro l'avviso di garanzia l'ombra delle recenti vicende alla Corte dei Conti?

AgrigentoNotizie è in caricamento