Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

"Finti invalidi per i benefici della 104", falsa partenza al processo a 48 imputati

Alcuni difetti di notifica fanno saltare la prima udienza del dibattimento che slitta di quattro mesi

Primo passaggio in aula e subito un rinvio dovuto al fatto che alcune notifiche non sono andate a buon fine. È iniziato ieri mattina, davanti al collegio di giudici presieduto da Luisa Turco, il maxi processo sui presunti falsi invalidi scaturito dall’inchiesta denominata “La carica delle 104”.

Il dibattimento a carico di 48 imputati potrebbe essere aperto, dopo le questioni preliminari, all’udienza successiva fissata per il 25 ottobre. I rinvii a giudizio, contestualmente alle nove condanne con rito abbreviato, alla ratifica di altri dieci patteggiamenti e a una sentenza di non luogo a procedere, sono stati disposti dal gup Stefano Zammuto lo scorso 23 marzo.

 Ecco l'elenco degli imputati fra medici, falsi invalidi e intermediari: Antonio Alaimo, Giuseppa Gallo, Angelo Gallo, Francesca Giglio, Raimondo Gioia, Francesco Salemi, Concetta Giancani, Antonino Messinese, Giuseppe Quaranta, Alfonso Russo, Ivana Sciortino, Stefano Salemi, Angelo Greco, Francesco Incardona, Vito Rallo, Daniele Rampello, Antonino Scimè, Gerlando Taibi, Paolo Santamaria, Lorenzo Greco, Giuseppe Candioto, Giuseppe Pecoraro, Gerlanda Russello, Gaetano Capodici, Angelo Alba, Mariella Traversa, Gerlando Di Lucia, Antonino Ragusa, Salvatore Attanasio, Giuseppe Porcello, Luca Gaziano, Carmelo Curaba, Giuseppa Zambito, Nino Vasarella, Gaetana Cacioppo, Antonino Iacono, Giovanni Iacono, Piera Daniela Lo Iacono, Emilio Attenasio, Salvatore Bellomo, Giuseppa Milisenda, Rosaria Morello, Vincenzo Antonio Gallea, Francesco Infurna, Gianfranco Pullara, Alfonso Monachino, Carmela Cuffaro, Calogero Stagno, Antonella Nobile e Giuseppe Chianetta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Finti invalidi per i benefici della 104", falsa partenza al processo a 48 imputati
AgrigentoNotizie è in caricamento