menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Si finge impiegato Enel e raggira 80enne che consegna 20 mila euro: condannato

Il giovane sarebbe riuscito ad impossessarsi di circa 20 mila euro. Con la sentenza gli sono stati inflitti 4 anni e 4 mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa

Si sarebbe finto dipendente dell'Enel e, riuscendo ad entrare nell'abitazione di una ottantenne di Caltanissetta, si sarebbe riuscito ad impossessare di quasi 20 mila euro. Il giudice del tribunale di Caltanissetta Salvatore Palmeri ha condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa da 1.400 euro, colui che si sarebbe finto quale dipendente Enel: un disoccupato agrigentino originario di Favara, Gaetano Alaimo di 29 anni. L'uomo è stato condannato anche al pagamento delle spese processuali e al risarcimento dei danni provocati all’anziana signora, assistita dall’avvocato Ersilia Bottiglieri, da quantificare in sede civile.  Il Pm aveva chiesto per l’imputato la condanna ad 1 anno e 2 mesi di reclusione.

Tutto inizia fra il 2015 ed il 2016, quando Alaimo si presenta a casa della pensionata sostenendo che avrebbe dovuto procedere al distacco della corrente elettrica perchè risultava una bolletta non pagata.

Fornisce alla donna il numero del suo cellulare e gli estremi della bolletta. Una richiesta che però ha insospettito subito il figlio della vittima, poiché la bolletta in questione risultava regolarmente pagata. Nel frattempo Alaimo più volte si sarebbe recato dalla pensionata, convincendola a cambiare gestore. Nell’arco di pochi mesi ne avrebbe cambiato sei. In cambio avrebbe ottenuto un rimborso dai vari gestori relativi alla cauzione versata per ogni contratto. Nel frattempo l’ottantenne continuava a recarsi in banca per prelevare somme di denaro dal bancomat o direttamente dalla sportello.

Un viavai che però ha insospettito gli impiegati dell’istituto di credito che hanno così provveduto ad informare il figlio della vittima con il quale la pensionata aveva il conto cointestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento