menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco «FlashBack», il film "made in Porto Empedocle" di Simone Cusumano

Un criminale italo-francese, interpretato dall'attore Jo Prestia, arriva in Sicilia per incontrare due esponenti della malavita. Tra gli attori anche la modella Clizia Incorvaia. Il 24 agosto la prima al "Mezzano" di Porto Empedocle

Si terrà domenica 24 agosto, al cinema "Mezzano" di Porto Empedocle, la prima proiezione ufficiale del film-corto "FlashBack" del giovane regista empedoclino Simone Cusumano. La trama parla di un criminale italo-francese, interpretato dall'attore Jo Prestia, che arriva in Sicilia per incontrare due esponenti della malavita locale, Tony e Vito, con i quali organizzare un colpo grosso in danno di due famiglie criminali del posto. 

GUARDA IL TRAILER -->>

Il tutto a ritmo frenetico, con innumerevoli colpi di scena, sparatorie, violenze, ricatti, tradimenti e imprevisti. La pellicola racconterà una vera e propria guerra tra due bande criminali, grazie ad un cast d'eccezione. Tra gli attori, oltre all'italo-francese Jo Prestia, anche la modella Clizia Incorvaia, volto noto grazie alla sua partecipazione alla trasmissione televisiva "Chiambretti Night", nonché Ilaria Bordenca, Paolo Cioffi e Giugiù Gramaglia. 

“Essendo originario di questa città, - ha detto l'attore Jo Prestia, simone cusumano jo prestia-2 protagonista del film - sono felice che un giovane regista si affaccia con grande competenza e creatività al mondo meraviglioso del cinema. Simone Cusumano ha dimostrato di essere all’altezza di tanti altri giovani registi più conosciuti. Nonostante i pochi mezzi a disposizione, infatti, è riuscito a realizzare un prodotto che può competere con altri film di spessore, mostrando molta creatività e voglia di fare".

La fotografia è stata curata dall'agrigentino Andrea Tedesco, mentre le musiche originali sono state realizzate da Graziano Mossuto; i costumi a cura di Silvia Castellana e il montaggio di Pietro Leone. La regia, come detto, è stata invece curata esclusivamente dall'empedoclino Simone Cusumano, che ad ottobre – tra l'altro – sarà a Cannes nelle vesti di attore, per girare le scene del nuovo film del regista francese Olivier Strecker. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento