Fiancheggiatori di Messina? Cassazione annulla arresto: deciderà il Riesame

Il Tribunale del Riesame di Palermo aveva disposto l'arresto dei due. La Corte di Cassazione, invece, ha annullato l'ordinanza ed ha rinviato nuovamente al Riesame

L'ultimo covo di Gerlandino Messina

 

La VI sezione penale della Corte di Cassazione ha annullato con rinvio, limitatamente alle esigenze cautelari, l'ordinanza del Tribunale del Riesame di Palermo, impugnata dall'avvocato Giovanni Castronovo, difensore di Carmelo Bellavia (padre di Calogero, vivandiere di Gerlandino Messina, arrestato insieme all’ex latitante) e di Antonio Costa, proprietario dell'immobile di via Stati Uniti dove si nascondeva l'ex capo mafia agrigentino.
 
Il gip del Tribunale di Palermo aveva rigettato l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, ma, a seguito di appello del pubblico ministero, il Tribunale del Riesame di Palermo disponeva l'arresto dei due. Avverso tale decisione, ricorreva sia il difensore dei due favaresi, l'avvocato Castronovo, che il pm, il quale chiedeva l'arresto dei due con il riconoscimento dell'aggravante di aver agevolato Cosa nostra. 
 
La Corte Suprema di Cassazione, accogliendo la tesi difensiva, ha disposto l'annullamento dell'ordinanza, rinviando al Tribunale per il Riesame di Palermo, il quale Gerlandino Messinadovrà celebrare un nuovo processo per un nuovo esame sul punto.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento