rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Viabilità

Fiaccolata dell'amicizia, ecco come cambierà il traffico: firmata l'ordinanza

Imposto il divieto di sosta anche in una porzione del viale della Vittoria per consentire l'esibizione dei gruppi

Arriva la "Fiaccolata dell'amicizia" e iniziano le esibizioni dei gruppi folk in centro: ecco come cambierà il traffico in città.

E' stata infatti firmata stamattina un'ordinanza che rimodula la viabilità in tutte le aree attraversate dagli eventi dei prossimi giorni.

Al viale della Vittoria sarà imposto il divieto di sosta dal 9 allì11 dalle 8 fino a cessato bisogno nel tratto tra via Vittorio Emanuele Orlando e via Piave: questo per permettere l'esibizione dei gruppi in piazza Cavour.

Più ampia la rimodulazione del traffico in vista della fiaccolata dell'amicizia di venerdì 10:

Si parte da piazza Pirandello, dove i gruppi (sia degli adulti che dei bambini) si raccoglieranno per il saluto del sindaco. Come già avvenuto domenica, i gruppi inizieranno ad esibirsi pienamente solo da Porta di ponte, ma attraverseranno comunque la via Atenea. 

Proprio a "portapò" è stato imposto il divieto di sosta con rimozione in tutta la piazza dalle 14 fino a cessato bisogno e divieto di circolazione, ad eccezione dei mezzi di soccorso e degli automezzi delle forze dell'Ordine. Quanti provengono da via Bac Bac, per raggiungere la via Empedocle, la via Garibaldi e la via Orfane/Barone devono transitare per la via Amendola.

Divieto di sosta dalle 6 anche in piazza Sinatra: i residenti di via Orfane/Barone, provenienti da piazza Sinatra, per raggiungere le loro abitazioni possono transitare a sinistra per piazza Pirandello (lato panificio) per immettersi nelle vie.

Chiusa fino a cessato bisogno e a partire dalle 14 la via Atenea, mentre  in piazza Vittorio Emanuele, nel parcheggio lato Prefettura dalle 14 e fino a cessato bisogno, è vigente il divieto di sosta con rimozione.

Mandorlo in fiore, organizzazione “rivedibile”: confusione sulla partenza della sfilata e finale con polemiche

Piazza Vittorio Emanuele sarà chiusa al transito in direzione piazza Marconi all'altezza delle Poste, con possibilità per chi proviene dalla via Imera di svoltare a sinistra per via Cicerone, via San Vito e la bretella del viadotto Garibaldi, mentre in piazza Aldo Moro scatterà il divieto di sosta con rimozione ambo i lati dalle 14 fino a cessato bisogno in tutta la piazza e chiusura al transito veicolare nelle discese lato Centro Estetica e lato Banca Unicredit.

In piazza Marconi sarà imposto il divieto di sosta e di circolazione (il primo alle 14, il secondo alle 15), così come in salita Coniglio e al Viale della vittoria nel tratto tra l'incrocio con piazza Marconi e via Duse. Il traffico sarà bloccato, ma senza divieto di sosta, sempre al viale della Vittoria all'altezza dell'ex caserma dei vigili del fuoco. La via Crispi sarà chiusa anche al transito, in direzione piazza Marconi all'altezza dell'Hotel della Valle, ad eccezione dei residenti e dei veicoli che trasportano persone diversamente abili, e sarà chiusa anche all'altezza dell'incrocio con via Sturzo, con obbligo di svolta a destra verso via Crispi a valle.

Città in festa per il ritorno del Mandorlo in fiore: bagno di folla per la prima sfilata dei gruppi

Chiuse inoltre via delle Torri, va Empedocle e via Acrone, nel tratto compreso tra l'incrocio con via Esseneto e piazza Marconi, ad eccezione di chi deve raggiungere il parcheggio presente all'interno della stazione ferroviaria. 

Chiusa al traffico anche le vie Demetra e Artemide in direzione verso via Gramsci, tranne per chi deve raggiungere il cimitero. 

A disposizione per la sosta vi sono le seguenti aree: via Cicerone, via Papa Luciani, via San Vito, via De Gasper, via Plebis rea, via XXV aprile, via Acrone (parcheggio Rfi) e il pluripiano di via Empedocle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiaccolata dell'amicizia, ecco come cambierà il traffico: firmata l'ordinanza

AgrigentoNotizie è in caricamento