rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Cooperativa sociale Al Kharub, secondo festival della "Cucina Migrante": vince il Pakistan

Una giuria di eccezione, costituita dal presidente, lo chef Salvatore Gambuzza, dalla giornalista e gourmet Elisa Carlisi e da Valerio Landri, direttore della Caritas Diocesana di Agrigento, hanno degustato i piatti e scelto il vincitore, non senza difficoltà, vista la bontà di tutte le proposte in gara

Concluso ieri ad Agrigento il Ginger Fest 2017,  secondo festival della "Cucina Migrante", organizzato dalla cooperativa sociale Al Kharub. Quattro i paesi in gara, Filippine, Marocco, Nigeria e Pakistan che si sono sfidati in cucina con ricette tradizionali nel corso di due giornate di passione e di allegra convivialità. Il paese vincitore di questa edizione è stato il Pakistan.

Una giuria di eccezione, costituita dal presidente, lo chef Salvatore Gambuzza, dalla giornalista e gourmet Elisa Carlisi e da Valerio Landri, direttore della Caritas Diocesana di Agrigento, hanno degustato i piatti e scelto il vincitore, non senza difficoltà, vista la bontà di tutte le propostein gara.

Quest’anno la manifestazione è stata inserita nell’ambito del Festival della Strada degli Scrittori come omaggio all’universalità dell’opera pirandelliana, con il supporto di Cva Cancattì Continua così il progetto di inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità e in condizione di fragilità, portato avanti dalla Onlus Al Kharub, con il sostegno del progetto Policoro della Caritas Diocesana di Agrigento, Coopfond e Legacoop, attraverso questa attività di ristorazione, Ginger-people&food, nata meno di un anno fa nel centro storico della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooperativa sociale Al Kharub, secondo festival della "Cucina Migrante": vince il Pakistan

AgrigentoNotizie è in caricamento