rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Tutto pronto per il "Festival del cinema archeologico": ecco la giuria

Si parte domani, 17 luglio, con la proiezione di ”La Pompei britannica dell’Età del Bronzo” e “Creta, il Mito del Labirinto”

Manca poco all'avvio della XVI edizione del “Festival del cinema archeologico” organizzato dal Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi di Agrigento al Tempio di Giunone, al via domani e fino al 20 luglio prossimi con inizio alle 21. Il direttore Roberto Sciarratta ha reso noti i nomi della giuria che decreterà il film vincitore della importante iniziativa realizzata con la collaborazione della rassegna internazionale del Cinema archeologico di Rovereto: presidente sarà Antonio Barone , a capo anche dell' associazione "John Belushi" ed esperto di cinema. Gli altri componenti saranno Manuele Paradisi, appassionata di cinema, Caterina Trombi, Archeologa, Alessandra Maganuco, studentessa di Archeologia e Salvatore Indelicato, funzionario del Parco e scrittore

Come ogni anno a due delle proiezioni in programma verranno assegnati i riconoscimenti “Premio Valle dei Templi”  da parte della Giuria e il “Città di Agrigento” che verrà attribuito dal pubblico.

Ricco il calendario delle proiezioni: mercoledì 17 Luglio si inizia con ”La Pompei britannica dell’Età del Bronzo” e “Creta, il Mito del Labirinto”; giovedì 18 luglio riflettori puntati su “Petra, perduta città di pietra” e “Nimes, la Roma francese”; venerdì 19 luglio proiezione de “La città perduta dei Tairona” e” Isola di Pasqua, l’ora della verità”; sabato 20 luglio “Donne vichinghe, l’ira di Sigrun e la scoperta dell’Islanda” e “Mont Saint Michel, labirinto dell’arcangelo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per il "Festival del cinema archeologico": ecco la giuria

AgrigentoNotizie è in caricamento