menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Evviva San Calo”, il Santo Nero abbraccia la città: in migliaia in piazza

Gli agrigentini non si scoraggiano per il caldo e celebrano il copatrono: steward e forze di polizia garantiscono la sicurezza

Alle 13 in punto San Calogero ha lasciato la sua chiesa: ad attenderlo migliaia di fedeli. Dopo la consueta benedizione da parte del parroco, il simulacro del Santo Nero, come consuetudine, è stato preso d'assalto dai fedeli.

In tanti, come sempre, hanno voluto baciare la statua di San Calogero. Il caldo rovente non ha scoraggiato gli agrigentini, arrivati in massa ad accogliere il copatrono. La festa, come accade da qualche anno, è stata blindata dalle forze dell’ordine. All’uscita del santo anche gli steward. San Calogero per tutto il pomeriggio percorrerà le principali vie cittadine

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento