menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa regionale Cgil ad Agrigento, "Ripartiamo da qui"

In piazza Stazione, dalle 16 a mezzanotte, con animazione, tavoli di discussione, musica, per...

Si terrà ad Agrigento, il 27 ottobre, la chiusura della Festa regionale del tesseramento della Cgil che ha interessato altri tre Comprensori della Cgil. A partire dalla 16 e fino alle 24 in piazza Stazione, ci saranno: l'apertura dello “spazio bambini” con animazione varia (trampoli, giocoleria, minidance, spettacolo con bolle di sapone, giochi di magia, sculture di palloncini ecc.) curata dalla A S Musica di Alberto Seminerio; dalle 16.30 alle 20 quattro “tavole rotonde” su: giovani, anziani, problemi legati all'Immigrazione e sullo sviluppo economico. Alle 20 Daniela Ciralli intervista Enrico Panini, segretario nazionale responsabile delle politiche Organizzative della Cgil.

“La Cgil riparte da Agrigento – dichiara Mariella Lo Bello – orgogliosa della scelta della Cgil Regionale, perchè è ripartendo dai territori più svantaggiati che può crescere il Paese. Intendiamo rilanciare da qui una vertenza più generale che punti allo sviluppo e all''occupazione”.

Interverranno i dirigenti regionali (Andrea Gattuso, coordinatore regionale politiche giovanili Cgil, Elvira Morana, segretaria regionale Cgil Sicilia, Giusto Scozzaro, segretario generale Flc regionale, Pietro Milazzo, resp. dipartimento Immigrazione Cgil Sicilia,  Pippo Di Natale, presidente Auser Sicilia, Saverio Piccione, segretario generale Spi Sicilia e Mariella Maggio, segretaria generale Cgil Sicilia); i rappresentanti delle Istituzioni (Marco Zambuto, presidente conferenza provinciale dei Sindaci , Giuseppe Bisogno, questore di Agrigento, Giuseppe Gramaglia, assessore comunale Agrigento); docenti Universitari (Sergio Pattavina e Giuseppe Notarstefano, Università di Palermo); esponenti della società civile, religisosa e delle organizzazioni imprenditoriali (Leonardo Marino, Asgi, Driss Soulib, Poeta del Marocco, Enzo Alessi, Attore, Regista, Gaetano Pendolino, Pres. Consorzio Turistico Valle dei Templi, Adam Asmundo, Responsabile analisi economiche fondazione Res e Giuseppe Catanzaro, vice presidente Confindustria Sicilia) e giornalisti (Giovanni Siracusa, Totò Pezzino, Anna Maria Scicolone). I momenti di confronto si apriranno con una presentazione della segretaria Ggenerale di Agrigento Mariella Lo Bello.

Dopo l'intervento/intervista di Enrico Panini ci sarà il concerto del Gruppo degli Shaf. Durante la festa saranno allestiti stands informativi sui servizi della Cgil (Inca, Caf, Auser, Federconsumatori, Alpa) e di degustazione di prodotti tipici e sarà possibile firmare le petizioni popolari promosse dalla Cgil.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento