rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Festa della polizia 2023

"Hanno salvato donne, bambini e aspiranti suicidi, ma anche arrestato ladri, spacciatori e sgominato gang transnazionali": ecco chi sono i poliziotti premiati

In due insigniti anche per aver arrestato i responsabili di un duplice tentato omicidio, denunciando diverse persone per favoreggiamento

Il 171esimo anniversario della fondazione della polizia è stato, come da tradizione, il momento buono per consegnare i riconoscimenti al personale in servizio alla Questura di Agrigento che si è particolarmente distinto in attività di servizio. A consegnare i premi sono stati il prefetto Maria Rita Cocciufa e il questore Emanuele Ricifari. 

Oggi è il 171esimo anniversario della fondazione della polizia, mercoledì la festa in piazza Vittorio Emanuele

Ecco chi sono i premiati di quest'anno:

Encomio solenne all'assistente capo Lorenzo Alfonso Pace che "evidenziando spiccate qualità professionali, spirito d'iniziativa e non comune determinazione operativa, espletava un'attività di soccorso pubblico che consentiva di salvare la vita ad un uomo che aveva ingerito rilevanti quantitativi di un farmaco che ne aveva provocato il coma. Enna, 10 luglio 2020". 

Encomio solenne agli assistenti capo Giovanni Croce e Carlo Contino che "evidenziando spiccate capacità professionali, non comune determinazione operativa e spirito d'iniziativa, si distinguevano in attività di soccorso pubblico in favore di un uomo rimasto bloccato, in stato di semi-incoscienza, all'interno di un appartamento. Ma soccorrevano anche una donna che manifestava intenti suicidi e autolesionistici. Porto Empedocle, 6 marzo 2017".

Encomio al vice questore aggiunto Genevieve Di Natale che "evidenziando spiccate capacità professionali e impegno coordinava una complessa attività di polizia giudiziaria che consentiva di disarticolare un'organizzazione criminale transazionale dedita alle frodi online e al riciclaggio dei proventi illeciti, connessi alla 'Ndrangheta con radici in Italia e Romania. Milano, 31 maggio 2018".

Encomio all'assistente capo coordinatore Giovanni Stagnitto che "evidenziando spiccate capacità professionali effettuava un intervento di polizia giudiziaria che consentiva di arrestare una persona resasi responsabile di furto aggravato, danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Canicattì, 7 marzo 2018".

Encomio all'assistente capo Giovanni Balistreri che "evidenziando spiccate qualità professionali ed operativa, espletava un'attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l'arresto di due soggetti resisi responsabili di duplice tentato omicidio e deferiva diverse persone per favoreggiamento. Palma di Montechiaro, 19 giugno 2018".

Encomio al vice ispettore Salvatore Vizzi che "evidenziando capacità professionali e impegno espletava una delicata e impegnativa attività di ordine pubblico svolta in occasione del G7 dell'industria, della scienza e del lavoro tenutosi in Vinaria Reale (TO) dal 24 al 30 settembre 2017. Torino, 30 ottobre 2017".

Encomio all'assistente capo Calogero Tiranno che "evidenziando spiccate capacità professionali espletava un'attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l'arresto di tre minorenni resisi responsabili di rapina pluriaggravata, in concorso tra loro. Agrigento, 26 giugno 2018".

Encomio agli assistenti capo coordinatore Angelo Aquilino e Dario Grassadonio che "evidenziando capacità professionali espletavano un'operazione di polizia giudiziaria con l'arresto di 5 italiani appartenenti ad un pericoloso sodalizio criminale, resisi responsabili di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. Palma di Montechiaro, 14 febbraio 2018".

Encomio all'assistente capo coordinatore Giovanni Stagnitto e all'agente scelto Walter Sacco che "evidenziando elevate capacità professionali ed operative, espletavano un'attività di soccorso pubblico che consentiva di salvare una donna e la figlia infante che erano rimaste bloccate sul balcone del proprio appartamento a causa di un incendio. Canicattì, 15 luglio 2018".

Encomio all'assistente Antonio Licata che "evidenziando elevate capacità professionali ed operative espletava un soccorso pubblico che consentiva si salvare un uomo che, con propositi suicida, aveva scavalcato una ringhiera di protezione del settimo piano di uno stabile. Catania, 9 settembre 2017". 

Il 171esimo anniversario della fondazione della polizia di Stato

Calano gli omicidi, le violenze sessuali e le intimidazioni, aumentano invece furti, rapine e le estorsioni denunciate

"Guerra" a estorsioni ed usura, contrasto alle illegalità della movida e impegno sul "fronte" Lampedusa: il questore richiama e fissa le priorità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hanno salvato donne, bambini e aspiranti suicidi, ma anche arrestato ladri, spacciatori e sgominato gang transnazionali": ecco chi sono i poliziotti premiati

AgrigentoNotizie è in caricamento